SCORPIONE: LA SECONDA TAPPA

scorpione

Del resto, non è un caso che talento e guadagno rappresentino i due cardini attorno ai quali ruota la Seconda tappa. Perché in un sistema equilibrato, sono due facce della stessa medaglia: la capacità di produrre un guadagno dipende, infatti, dalla capacità di individuare le corde del proprio talento e metterle a frutto in maniera stabile e continuativa. Qui le nostre capacità devono essere valorizzate come meritano, anche dal punto di vista economico. 

Più in generale, è un mese nel quale siamo portati a fare i “conti” con la realtà, confrontandoci anche con gli aspetti più pratici e concreti dei progetti che vogliamo portare avanti. Anche di tipo sentimentale. A tal proposito, con il partner il motto è “perché io valgo”, ed è per questo che in questa fase pretendiamo le adeguate attenzioni. Siamo più attenti a trovare le giuste soluzioni o ad applicare le varianti necessarie affinché le nostre iniziative funzionino, affinché i nostri desideri trovino il modo di calarsi nel mondo reale. Spesso siamo (iper)attivi, molto organizzati e vogliamo che le cose “funzionino”. Ci indispettisce tutto ciò che è fatto alla “come viene, viene”, senza un minimo di logica e di programmazione.

Insomma, se il mese del compleanno rappresenta la formazione di un seme che contiene dentro di sé tutte le informazioni dell’albero che ne verrà fuori, è in questa seconda tappa che vediamo il primo germoglio che spunta e inizia a farsi strada in una terra di concretezza. Preserviamolo con gelosia e gentilezza, sarà il nostro futuro! 

L’OROSCOPO 2021 – IL GIRO DELL’ANNO IN DODICI SEGNI. 

LEGGI ANCHE: 

comments

Oroscopo