Cancro

Con te si apre il cerchio dei segni d’Acqua, l’elemento delle emozioni e dell'immaginazione. Ed è proprio al regno dell’emotività che appartengono le qualità che l’astrologia utilizza per descriverti: sensibile, empatico, intuitivo, protettivo, legato alla famiglia e alle tradizioni. Ma la vera essenza del segno del Cancro va ben oltre la somma di questi aspetti: rappresenta, infatti, le radici. Esprime tutto ciò che ci dà una collocazione precisa nella linea del tempo e dello spazio: un nome e cognome, una storia, una nazionalità. È la “memoria” di tutto ciò che è stato prima di noi e a cui sentiamo di appartenere.
È il segno che più di qualunque altro esprime, simbolicamente parlando, l’istinto materno: generare e proteggere. Pensa al granchio che dà il nome al segno: se ne sta defilato, sotto la sabbia e detesta dare troppo nell’occhio. Ma se qualcuno cerca di tirarlo fuori dalla tana, scattano immediatamente le chele. Lo stesso fai tu: se ti senti incalzato, se senti violata la privacy o l’incolumità della casa, della famiglia, attacchi per proteggere.
È come se tracciassi un cerchio degli affetti intorno alla tua vita. Ciò che sta dentro va difeso, costi quel che costi. Ciò che sta fuori dal cerchio, invece, rappresenta una potenziale minaccia. Ecco perché è così abitudinario, legato ai propri rituali, ai luoghi che conosce bene e alle persone con cui ha familiarità. Ed ecco perché per il Cancro può essere traumatico sradicarsi o, più banalmente, cambiare riferimenti. Perché significa stravolgere la circonferenza, includendo ciò che prima era escluso o, al contrario, escludendo chi prima ne faceva parte.
I valori del Cancro (la casa, la famiglia) possono essere, a seconda dei casi, una tana che protegge o un recinto che ingabbia. Mettiamola così: ognuno di noi è un aquilone progettato per volare più in alto possibile senza perdersi nel cielo. Le radici rappresentano proprio il filo che ci tiene legati a terra e ci impedisce di perderci in imprese azzardate. Un filo che però, se troppo corto, rischia di frenare l’evoluzione e il cambiamento.
Leggi Tutto...