TORO: Oroscopo dal 22 al 28 gennaio (2/2)

toro 

OROSCOPO SETTIMANALE (dal 22 al 28 gennaio)
 TORO
PRIMO QUARTO DI LUNA IN TORO

In questo periodo la mente del Toro è molto fervida, scorrono pensieri a non finire, ma in amore non è detto che la rotellina giri sempre dalla parte giusta. Difatti, i troppi pensieri talvolta fanno girare su questioni inutili, portano ad attorcigliarsi in diffidenze o gelosie esagerate, se non addirittura ad impantanarsi nel pensiero di un ex. La quadratura di Venere da questa settimana può rendere più “movimentato” il percorso di alcune coppie o di alcuni single. Soprattutto se una storia è nata da poco, c’è il rischio di concentrarsi più sulle differenze che sui punti di contatto, o di ingigantire alcuni ostacoli o distanze. Si sa che il tuo segno vive di certezze, ma nei primi tempi di una relazione è difficile averne.

Soprattutto in questo periodo, bisogna imparare ad accogliere le emozioni che (ancora) non hanno un bollino di garanzia, abituarsi ad amare i puntini di sospensione di un nuovo inizio. Il 2018 può davvero portarti dove non sei mai stato, e proprio per questo rappresenta un anno-cardine nella tua storia personale, ma glielo devi anche “permettere” lasciandoti trasportare un po’. Decisioni importanti, anche di tipo progettuale, da prendere con il partner tra giovedì 25 e venerdì 26: l’importante è mediare e non cercare di averla vinta ad ogni costo. <Torna indietro>

[ Pagina: 1  2 ]
Il settimanale degli altri segni
[ SPECIALE 2018 ]
Oroscopo annuale: le Principesse
Il tuo 2018 in un minuto e mezzo (video)
Bye Bye Saturno!
Giove in Scorpione (segno per segno)

oroscopoAcquista ora il nuovo libro di Simon! COME SARA’ IL 2018? Simon & the Stars racconta il nuovo anno con la formula che in poco tempo l’ha reso l’astrologo più amato dal web. Il suo sguardo preciso e poetico non si limita alle previsioni ma, attraverso simboli, riflessioni e consigli, ci aiuta a esplorare (e affrontare meglio) questo nuovo capitolo della nostra vita. Come in un viaggio sulla macchina del tempo, infatti, Simon ci accompagna non solo verso il futuro , ma anche in un passato che gioca un ruolo fondamentale. Per capire da dove veniamo, chi siamo, e dove stiamo andando. In questo modo, l’oroscopo diventa un prezioso strumento in grado di indicare in quale punto della nostra storia personale ci troviamo, e quali traguardi o sfide abbiamo di fronte a noi. Proprio come un orologio, ci aiuta a leggere e interpretare il passaggio del tempo e gli snodi di una trama che, giorno dopo giorno, siamo noi a scrivere. Non a caso, anche quest’anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale, che permette di comprendere meglio le tematiche principali del 2018. E, soprattutto, aiuta a mettere a fuoco la conquista che nel nuovo anno aggiunge un tassello al nostro continuo percorso di crescita e maturazione. Una novità di questa nuova edizione è «Un giorno per» al termine di ciascun oroscopo mensile: un prezioso calendario di date propizie da segnare sul nostro taccuino.

comments

Oroscopo