VERGINE: OROSCOPO 2019

VERGINE: OROSCOPO 2019

Cara Vergine,
il 2018 è stato l’anno delle lunghe attese, della pazienza e della comprensione. Benissimo, facciamo un bel reset ed entriamo in un 2019 nel quale tirerai fuori le unghie e ti andrai a prendere ciò che ti spetta! È un anno che ti porta a ri-definire un’immagine un po’ a 360 gradi, dal lavoro agli affetti, partendo proprio dal tuo atteggiamento. #FattiFurba l’hashtag che fa da sfondo al tuo 2019. Un anno in cui devi perdere un po’ della tua “verginità”, diventare più scaltra, più attenta a quelle che sono le tue esigenze. Perché negli anni passati troppe volte hai arrestato la tua corsa per timore di tagliare la strada a qualcuno. Troppe volte ti sei rimangiata le parole di un discorso che andava affrontato per paura di turbare un equilibrio. Troppe volte hai fatto di più di quanto gli altri abbiano compreso. E troppe volte, per non pestare i piedi a nessuno, ti sei ritrovata i tuoi tutti “ammaccati”. Benissimo: chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato. Adesso si mette un punto e si riparte. Quest’anno ti spinge a tirar fuori grinta, determinazione, un pizzico di strategia e soprattutto a guardare i tuoi interessi. Non si fanno sconti, non si guarda in faccia a nessuno. Questo non significa naturalmente uscire dal binario della correttezza: non sarebbe da te, e non saresti comunque capace. Ma significa sfoderare una maggiore scaltrezza, crearti le giuste occasioni, buttarti di più nelle cose, smuovere le acque a tuo favore, insistere se una richiesta non trova risposta. 

Ecco il motivo per cui quest’anno ti ho dedicato “Il matrimonio del mio migliore amico”. Per tante ragioni. Prima tra tutte perché è un film che esprime perfettamente l’importanza di andare dritti al punto. La storia la conoscono tutti, o quasi, ma la riassumo in due parole. Julianne (Julia Roberts) è da sempre innamorata di Michael, un amico del college con il quale c’è sempre stato un sentimento speciale, un amore mai vissuto ma non per questo meno forte e definito. Peccato che Michael sia fidanzato con un’altra e abbia fissato la data delle nozze. Julianne le prova tutte per impedire il matrimonio. “Tutte” tranne forse l’unica vera strada: andare da lui e dirgli dritto per dritto “Non ti sposare”. Perché? Forse per non turbarlo, o per non correre il rischio di un rifiuto. E alla fine lui si sposa con l’altra. Ecco, qui è dove la storia del film si scolla dalla tua. Perché quest’anno la posta in gioco è alta e forse, dopo anni più confusi, è il momento di fare chiarezza con gli “altri”. Perché sai cosa vuoi e cosa puoi ottenere… e per questo te lo vai a prendere. Perché arrivi alla consapevolezza che ogni deviazione dalla strada maestra (per paura di dare troppo nell’occhio o di urtare la sensibilità di qualcuno) rappresenta un grave “tradimento” verso le tue aspirazioni. Ti fai avanti. Insisti. Questo è davvero il “cuore” di questo nuovo anno. E ti do un suggerimento: ogni volta che ti viene in mente una cosa da dire o da fare per raggiungere un obiettivo, e ti “auto-censuri”, ti si deve accendere una “spia” nel cruscotto della mente. Soprattutto se dipende dalla paura che la cosa possa “suonare” male alle orecchie di qualcun altro, che possa turbare un equilibrio, che qualcuno possa pensare male di te. Ti deve suonare un allarme che ti segnala che è proprio in questi casi che devi intervenire in modo energico per smuovere le cose. 

comments

Oroscopo