ACQUARIO: Oroscopo dal 19 al 25 febbraio 1/2

acquario

acquario 

OROSCOPO SETTIMANALE (dal 19 al 25 febbraio)
 ACQUARIO
PRIMO QUARTO DI LUNA

Soltanto una consapevole riorganizzazione, progettazione e trasformazione può permettere di guardare al futuro professionale con maggiore ottimismo. L’Acquario è strano, ne so qualcosa io che appartengo alla categoria: da una parte siamo dei grandi innovatori, rivoluzionari e visionari; dall’altra – da segno “fisso” quale siamo – evitiamo di esporci al cambiamento perché in fondo siamo ancorati ad un certo tradizionalismo. Ecco, è in questo processo che stiamo affrontando prima di tutto dentro noi stessi, che dobbiamo capire che il “cambiamento” (volente o nolente) sarà la chiave di volta che ci permetterà nei prossimi mesi di ritrovare un livello di totale appagamento.

Ad esempio in una settimana come questa, dove le idee e le intuizioni valgono oro, è importante capire quali strategie perseguire: a) per revisionare un rapporto (interpersonale, ma anche contrattuale) con un capo, un socio, un collaboratore; b) per cercare di accaparrarsi un posto vacante, o addirittura entrare in sostituzione di qualcun altro; c) per pianificare un piano di “fuga” e cambiare realtà di lavoro. Se esiste un punto d) non so, ma indubbiamente da ora in poi puoi (e devi) agire. Piccoli nervosismi e problematiche da risolvere attorno a mercoledì 21, mentre la giornata di venerdì 23 è positiva per parlare (o chiudere) un affare. <Continua a leggere>

[ Pagina: 1  2 ]
Il settimanale degli altri segni
Venere in Pesci (da Ariete a Vergine)
Venere in Pesci (da Bilancia a Pesci)
Marte in Sagittario (segno per segno)
[ SPECIALE 2018 ]
Oroscopo annuale: le Principesse
Il tuo 2018 in un minuto e mezzo (video)
Bye Bye Saturno!
Giove in Scorpione (segno per segno)

oroscopoAcquista ora il nuovo libro di Simon! COME SARA’ IL 2018? Simon & the Stars racconta il nuovo anno con la formula che in poco tempo l’ha reso l’astrologo più amato dal web. Il suo sguardo preciso e poetico non si limita alle previsioni ma, attraverso simboli, riflessioni e consigli, ci aiuta a esplorare (e affrontare meglio) questo nuovo capitolo della nostra vita. Come in un viaggio sulla macchina del tempo, infatti, Simon ci accompagna non solo verso il futuro , ma anche in un passato che gioca un ruolo fondamentale. Per capire da dove veniamo, chi siamo, e dove stiamo andando. In questo modo, l’oroscopo diventa un prezioso strumento in grado di indicare in quale punto della nostra storia personale ci troviamo, e quali traguardi o sfide abbiamo di fronte a noi. Proprio come un orologio, ci aiuta a leggere e interpretare il passaggio del tempo e gli snodi di una trama che, giorno dopo giorno, siamo noi a scrivere. Non a caso, anche quest’anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale, che permette di comprendere meglio le tematiche principali del 2018. E, soprattutto, aiuta a mettere a fuoco la conquista che nel nuovo anno aggiunge un tassello al nostro continuo percorso di crescita e maturazione. Una novità di questa nuova edizione è «Un giorno per» al termine di ciascun oroscopo mensile: un prezioso calendario di date propizie da segnare sul nostro taccuino.

comments

Oroscopo