ACQUARIO: OROSCOPO MENSILE – FEBBRAIO 2019

ACQUARIO: OROSCOPO MENSILE
Febbraio 2019 – Prima Tappa

Buon compleanno, Acquario!
Questo è il tuo mese! E’ tempo di soffiare sulle candeline (qualcuno l’ha già fatto nella parte finale di gennaio) e mettere a fuoco i tuoi nuovi desideri. E bisogna sforzarsi di farlo nel modo più costruttivo e propositivo possibile. Siamo nel mese degli inizi e delle nuove partenze, ed il modo migliore per festeggiarlo è immaginare una versione migliore di te stesso, più realizzata e felice. Dove ti vedi? In che ruolo? Chi vedi accanto a te? Questa è una raccomandazione che faccio sempre nel mese del compleanno, ma quest’anno per te ha un’importanza ancora maggiore del solito. Perché? Perché se hai letto le Previsioni annuali saprai benissimo che questo è lo spartiacque tra un anno “subìto” ed un anno “agìto”. Tra un 2018 nel quale hai talvolta lasciato che gli altri decidessero per te (magari perché non eri del tutto in grado di decifrare i tuoi desideri o riprendere in mano il timone ed addrizzare la rotta) ed un 2019 nel quale torni al centro delle tue scelte. Ed ecco perché è più importate che mai buttar giù un programma di riforme che possano avvicinarti il più possibile ad una vita più realizzata e felice. E’ il momento giusto per guardare la tua vita, passare in rassegna ciò che ne fa parte, chiedendoti se si tratta di qualcosa che ti rappresenta davvero, che ti consente di esprimere le tue corde migliori. O se al contrario sta lì solo per abitudine, perché ti dà sicurezza, o per “fare cassa”, nel caso di situazioni lavorative. Perché se è cosi, bisogna iniziare a pensare a come fare per rinnovare/cambiare tutte queste situazioni che non possono dirsi pienamente e liberamente “scelte”. 

Le giornate migliori per “consegnare” al cosmo i tuoi desideri sono quelle di lunedì 4 e martedì 5, con la Luna Nuova nel segno. Potremmo definirlo il “compleanno” di ogni Acquario, a prescindere dalla data di nascita: un portale in grado di accogliere i tuoi propositi di cambiamento. Sono le giornate giuste per dare vita a qualcosa di nuovo, qualcosa che sia in grado di avvicinarti ad un’immagine “migliore” di te stesso. Basta pochissimo, un incipit, la prima riga di un romanzo. Basta attivarsi per raccogliere informazioni su un nuovo lavoro, o mandare una mail per proporsi in un ruolo diverso. Non bisogna star lì a pensare a dove possa portarci una piccolissima azione di rinnovamento, se ci viene da dentro. Bisogna farla, e basta. Perché il cielo di queste giornate è un terreno fertilissimo e pronto ad accogliere il seme di una novità. Tanto per farti un esempio, fu proprio alla Luna Nuova in Acquario di qualche anno fa che mi iscrissi alla mia scuola di astrologia. All’epoca non pensavo che questa cosa mi avrebbe letteralmente cambiato la vita. Ma mi sembrava una curiosità da indagare, e non appena vidi apparire da Google il sito della mia scuola, ebbi una immediata sensazione di familiarità. O, meglio ancora, di “convergenza”. Questo è un termine che uso spesso, perché le cose non sono di per sé “buone” o “cattive”, quanto piuttosto “convergenti” o “divergenti”. Vanno nella stessa direzione del mio progetto di vita? Allora sono convergenti e, cavalcandole, ne ricevo una spinta in avanti. Vanno in direzione opposta, cercano di riportarmi ad una vecchia immagine che sto lottando per lasciarmi alle spalle? Allora, per quanto possano essere proposte “succulente”, per me non vanno bene, mi rallentano. Ed ecco che per formulare i giusti desideri, occorre prima fare uno studio sulla “convergenza”. Quali sono le situazioni della mia vita che davvero convergono verso i miei obiettivi? Quali modifiche potrebbero farmici arrivare più velocemente? Quali sono le zavorre “divergenti” da scaricare per procedere più speditamente? 

comments

Oroscopo