CANCRO: OROSCOPO MENSILE – FEBBRAIO 2019

Anche in amore, febbraio può essere un mese di discussioni e chiarimenti. Soprattutto nella prima parte. Venere in opposizione è sempre sinonimo di confronti. Alcuni dei quali, come già dicevo prima, sono legati proprio al fatto che questo “nuovo” Cancro è più lanciato verso la propria crescita professionale. E se il partner non è in grado di comprendere e sostenere questo momento, si discute. Inevitabilmente. D’altro canto, come già detto, molti nati del segno hanno all’attivo anni di sacrifici per la famiglia, e oggi chiedono al partner lo stesso rispetto e lo stesso sostegno. In altri casi, invece, si discute per la definizione della relazione. Mi riferisco a tutti coloro che vivono un rapporto che, malgrado il tempo e gli sforzi, non fa quel passo in più. A maggior ragione, poi, se la ragione di questo stallo è che l’altro è impegnato. Per molte relazioni nate nella clandestinità che, malgrado le continue promesse, non riescono ad uscire allo scoperto, febbraio può essere un mese di aut aut o di ultimatum. O si cresce, oppure meglio lasciar perdere.

Per le coppie solide, naturalmente, l’opposizione di Venere non rappresenta nulla di preoccupante, salvo forse creare un certo nervosismo. Tanto più che fino a metà febbraio c’è anche Marte in quadratura. Diciamo che siamo alle battute finali di un cielo che a gennaio ha raggiunto l’apice della turbolenza. Soprattutto per chi lavora insieme al partner, spesso è stato difficile “distinguere” i ruoli, tenere qualche bisticcio personale fuori dagli affari o, al contrario, lasciare le (pre)occupazioni lavorative fuori dalla porta di casa. Pian piano torna il sereno. La seconda metà di febbraio sarà decisamente migliore, ma per le prime due settimane del mese consiglierei di andarci cauti con le parole. A tal proposito, nervi saldi attorno al 10.

Insomma, andiamo verso un miglioramento rispetto ad un mese di gennaio davvero faticoso. Ma soprattutto entriamo nel vivo di questo 2019 così importante. L’ho detto tante volte, e lo ripeto. Questo può sembrare un anno “battagliero” per il Cancro, fatto di “lotte” e di situazioni nelle quali non arretrare. Ma è anche l’anno della svolta. Perché molte “battaglie” stanno lì da anni, in attesa della giusta spinta per essere combattute. Molti sono spaventati dall’opposizione di Saturno, ma la realtà è che la “vera” opposizione nel cielo del Cancro è quella di Plutone, e sta lì da dieci anni. È quella opposizione che dal 2008 ha iniziato a creare problemi nel cielo del segno: paure, blocchi, nodi da sciogliere, situazioni poco chiare di fronte alle quali il Cancro, non sapendo come agire, è rimasto bloccato. Ed ecco perché il cielo del 2019, con l’ingresso di Saturno nella stessa posizione e con Urano che molla le ostilità, rappresenta un cielo di soluzioni a problemi che si trascinano da anni. Perché dà al Cancro la spinta giusta per agire, per chiamare all’appello le sue risorse e smuovere le acque. Per dire “no” a tutto ciò che in passato ha accettato solo per paura di non poterne fare a meno. Questo è un momento epico, perché molti “no”, molti “basta” che pronuncerai tra febbraio e marzo erano lì da tempo, aspettavano solo il momento (la forza, la determinazione, l’orgoglio) per essere pronunciati. E per creare lo spazio e l’occasione per un grande “sì”. Motori avanti tutta!

Tappa del viaggio: Ottava (per approfondire clicca QUA)
Focus su: trasmutazione, eliminazione del superfluo, rigenerazione e rinascita.

comments

Oroscopo