IL TUO FILM PER IL 2018: GEMELLI (“ABOUT A BOY”)

Caro Gemelli,

iniziamo subito con la “buona” notizia. Per te, l’ingresso nel 2018 significa innanzitutto una “fuga”, un’evasione dalla lunghissima opposizione di Saturno che negli ultimi due anni e mezzo ti ha fatto crescere moltissimo ma anche con grande fatica, tra l’incudine e il martello di impegni e nuove responsabilità. L’opposizione di Saturno è un transito importante, radicale, che si ripresenta nella vita ogni 30 anni! Già questo ci svela che si tratta di un importante “check” delle strutture e delle impalcature che sostengono la crescita. Saturno si sofferma soprattutto sul concetto di responsabilità: sulla capacità di assumersene, ma anche di non farsene sopraffare. Ma si sofferma anche su un concetto più attratto, se vuoi, ma non per questo meno importante: l’auto-definizione personale. Chi sei, cosa stai diventando, cosa non sei più? Qual è il tuo ruolo, la tua posizione, nell’ambito delle strutture sociali che costellano la tua vita?

La cosa più “difficile”, con Saturno contro, è stata trovarsi tutto d’un tratto dinanzi ad uno specchio che mostra senza veli le “cose” che facevano parte della tua vita (progetti lavorativi, iniziative di cambiamento personale, rapporti professionali, relazioni affettive) per stabilire se fossero (o meno) ancora in grado di rispecchiare la geografia dei tuoi cambiamenti interiori. Sono i tipici momenti in cui ti sembra di vedere la tua vita per la prima volta con una maggiore chiarezza, e non sei più del tutto sicuro che ti somigli. Ancora: Saturno in opposizione ti spinge a non perdere consapevolezza e sicurezza in te stesso nonostante tutto ciò che giunge dall’esterno non sempre ti dia conferma del tuo valore. Perché lo scopo “ultimo” di questo transito (durissimo ma non certo “negativo”) è di spingerti a cercarle in te stesso le risposte di sicurezza e autostima. E’ per questo che negli ultimi due anni e mezzo alcuni si sono trovati di fronte ad una relazione in crisi, ad un rapporto con soci o collaboratori che non girava più, ad un progetto arenato, ad un contratto di lavoro sotto-dimensionato o precario. “Perché”, dice Saturno, “le tue certezze devi trovarle in te stesso, e non cercarle negli altri”.

Ho voluto ripercorrere alcuni tratti salienti di questi due anni e mezzo con Saturno contro per darti un’idea del “tunnel” dal quale sei appena uscito. Per confortarti se arrivi sin qui un po’ “stanco” (sarebbe davvero il minimo!) e darti la sensazione di quale grande liberazione segni per te l’ingresso nel nuovo anno. Termina ora un lungo periodo di “de-costruzione”, dove molte situazioni di vita hanno mostrato il loro aspetto più duro e difficile, ed inizia una nuova fase di “ri-costruzione” di nuovi punti fermi e certezze. A partire forse proprio dalle finanze, che in molti casi giungono sin qui “in affanno”, messe a dura prova da due anni di incertezze e di alti e bassi lavorativi. Perché il nuovo anno ti offre l’opportunità di cimentarti in imprese più ambiziose, di riprendere in mano un progetto o un’iniziativa importante che negli scorsi anni è restata al palo, e per farlo occorre poggiare su una base economica più solida e garantita. Ho sottolineato le parole “imprese più ambiziose” perché, e questo è un punto importante, nel nuovo anno ti sarà chiaro che tutta la fatica dell’opposizione di Saturno aveva un senso: preparare le basi per qualcosa di grande che ora, finalmente, sei pronto a lanciare.

About a boyPer questo il film che ti ho dedicato è ABOUT A BOY, perché proprio come Will (l’indimenticabile personaggio interpretato da Hugh Grant) l’incontro con tutta una serie di nuove responsabilità aveva lo scopo di tirar fuori alcuni lati del tuo carattere e del tuo valore che forse prima neppure sospettavi. Ora sai di cosa sei capace, di quale maturità, tenacia e resistenza sei in grado di tirare fuori per i progetti in cui credi o per i rapporti che contano. Ora conosci meglio il tuo potenziale e arriva il momento, nel 2018, di concentrarlo su obiettivi e traguardi che, tutto d’un tratto, sono raggiungibili. Perché, e questo è un punto centrale nel discorso, tutto ciò che quest’anno finalmente decolla, lo fa anche grazie a tutto ciò che negli scorsi due anni è rimasto inchiodato a terra. Il carburante che alimenta alcuni voli ben riusciti nel cielo del 2018 è costituito in buona parte dalle difficoltà e degli inciampi degli scorsi due anni. Una base di esperienza che ti permette di non ripetere più certi errori, di non prendere più sottogamba alcuni fattori di realismo e ti consente di costruire su un terreno più solido e concreto. LEGGI DI PIU’


oroscopoAcquista ora il nuovo libro di Simon! COME SARA’ IL 2018? Simon & the Stars racconta il nuovo anno con la formula che in poco tempo l’ha reso l’astrologo più amato dal web. Il suo sguardo preciso e poetico non si limita alle previsioni ma, attraverso simboli, riflessioni e consigli, ci aiuta a esplorare (e affrontare meglio) questo nuovo capitolo della nostra vita. Come in un viaggio sulla macchina del tempo, infatti, Simon ci accompagna non solo verso il futuro , ma anche in un passato che gioca un ruolo fondamentale. Per capire da dove veniamo, chi siamo, e dove stiamo andando. In questo modo, l’oroscopo diventa un prezioso strumento in grado di indicare in quale punto della nostra storia personale ci troviamo, e quali traguardi o sfide abbiamo di fronte a noi. Proprio come un orologio, ci aiuta a leggere e interpretare il passaggio del tempo e gli snodi di una trama che, giorno dopo giorno, siamo noi a scrivere. Non a caso, anche quest’anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale, che permette di comprendere meglio le tematiche principali del 2018. E, soprattutto, aiuta a mettere a fuoco la conquista che nel nuovo anno aggiunge un tassello al nostro continuo percorso di crescita e maturazione. Una novità di questa nuova edizione è «Un giorno per» al termine di ciascun oroscopo mensile: un prezioso calendario di date propizie da segnare sul nostro taccuino.

comments

Senza categoria