GEMELLI: IL TUO FIORE PER IL 2020

GEMELLI GELSOMINO

GEMELLI: IL TUO FIORE PER IL 2020
In collaborazione con David Zonta

Che fiore sei: IL GELSOMINO
Caro Gemelli, in questo che per te rappresenta l’anno della ricostruzione, ho pensato ad un fiore che avesse un profumo intenso, ammaliante, con un forte accento di dolcezza. Ma anche che fosse il fiore di una pianta forte e veloce nella crescita, e abile ad arrampicarsi per raggiungere i propri obbiettivi. Una pianta capace di non fermarsi davanti a nessun ostacolo.

L’ho trovato nel fiore del Gelsomino, una pianta con la quale condividi molte più cose di quanto tu possa immaginare. Innanzitutto i suoi fiori sono profumati, molto profumati. Possiede una fragranza che la senti da lontano ed è inconfondibile. Dolce e frizzante, sensuale e mistica, ti rapisce e senza rendertene conto ti ritrovi con il naso all’insù, con gli occhi chiusi ad inspirare.

Il Gelsomino poi è un portento nell’arrampicata, è veloce e potente e allunga i suoi nuovi e teneri germogli con sicurezza verso qualsiasi appiglio, e se non ne trova se li inventa. E’ determinato e, come te, sa raggiungere ciò che vuole e riesce ad ottenerlo facilmente inventandosi il modo migliore per farlo. 

Il tuo fiore adora cambiarsi d’abito. La sua “famiglia” comprende infatti circa 200 specie tra piante rampicanti e arbustive. Tutte hanno un filo comune che le unisce, la riconoscibilità del fiore in base al profumo, ma si divertono sperimentandosi in epoche di fioriture e portamenti assolutamente diversi tra loro. Esistono varietà che fioriscono quando ancora l’Inverno non è finito, altre che arrivano fino a tarda Estate. Alcune hanno fiore giallo e foglie caduche, per quasi tutte le altre i fiori sono bianchi ma cambiano di dimensione. Il suo movimento, insomma, va oltre le regole, sovverte gli schemi, e proprio per questo arriva dove gli altri non arrivano. 

E poi porta lo stesso nome di Jasmine, la principessa di cui si innamora Aladdin, il film che ti ho dedicato quest’anno. Rappresenta quel traguardo di felicità ed appagamento per il quale Aladino chiede al Genio di poter diventare un “principe”. Nel tuo caso, rappresenta quella “rinascita” per la quale vale la pena di mettersi in regola, colmare lacune, risistemare le finanze. E nel farlo, puoi contare sul primo transito favorevole di Saturno dopo moltissimi anni. Proprio come il Genio della Lampada, Saturno ti aiuta a ricostruire una base (economica, affettiva, psicologica) più solida, dalla quale poter ripartire senza svantaggi. E’ un anno che ti aiuta a recuperare i “tuoi” valori, sacrificati negli anni passati. Prima di tutto, la leggerezza e la voglia di stare in movimento. Quella capacità dei Gemelli di guardare al mondo con divertimento e curiosità, sempre alla ricerca di nuove strade.

Gli ultimi anni ti hanno “appesantito”, ti hanno insegnato il rigore ed il realismo talvolta con le maniere forti. Adesso si riparte, ed è come sganciare delle zavorre di lentezza, scoraggiamento e costrizione. Proprio come il profumo del Gelsomino, torni a muoverti senza limiti e confini, ad abbracciare orizzonti più vasti, a trovare vie d’uscita e nuovi modi per rilanciarti. Insomma, non ci sono dubbi. E’ lui, il Gelsomino, il tuo fiore totemico per questo 2020, e se ci crederai ti farà volare in alto leggero, come su di un tappeto volante, a conquistare il mondo!

Buon viaggio, Gemelli!
Simon & David Zonta

ACQUISTA ORA IL LIBRO SU AMAZON O IBS (COPIA AUTOGRAFATA)

LEGGI ANCHE: 

comments

Oroscopo