LEONE: Oroscopo dal 22 al 28 gennaio (1/2)

leone 

OROSCOPO SETTIMANALE (dal 22 al 28 gennaio)
 LEONE
PRIMO QUARTO DI LUNA IN TORO

In ambito professionale non possiamo parlare di un periodo “total black” per il Leone. Soprattutto chi è libero professionista, può portare avanti i progetti già in essere o accoglierne di nuovi, anche se non di lungo termine. C’è però un pensiero che accomuna i Leoni di questo periodo, ed è un senso di oppressione, di dipendenza, di “scomodità” del ruolo che si sta ricoprendo o dell’azienda per cui si lavora. Ovviamente bisogna capire cos’è che non va, cos’è che per certi versi inizia a starti stretto, anche perché non tutti i Leone vogliono cambiare rotta professionale. In alcuni casi si tratta semplicemente di attendere, di lavorare sodo prima di vedere i risultati, specie se si è aperta una nuova attività nei mesi scorsi o si vuole avviarla prossimamente.

Ma indubbiamente chi lavora in azienda in questi giorni può gettare le basi di un confronto, se non di un “conflitto”, che aiuterà a schiarirsi le idee e a fare una scelta importante entro la prossima estate quando – piccola anticipazione – Urano, il pianeta degli imprevisti, arriverà nella casa astrologica legata alla “carriera”. Ne parleremo. Ma intanto, questa settimana, attorno alla giornata di giovedì 25 qualcosa o qualcuno potrebbe farti arrabbiare. Febbraio sarà decisamente migliore se devi chiudere una trattativa o se devi trovare una soluzione ad un problema di lavoro, ma nel frattempo è bene mantenere un andamento cauto e placido. Possibilità di rimandare un viaggio di lavoro per contrattempo o motivo personale. <Continua a leggere>

[ Pagina: 1  2 ]
Il settimanale degli altri segni
[ SPECIALE 2018 ]
Oroscopo annuale: le Principesse
Il tuo 2018 in un minuto e mezzo (video)
Bye Bye Saturno!
Giove in Scorpione (segno per segno)

oroscopoAcquista ora il nuovo libro di Simon! COME SARA’ IL 2018? Simon & the Stars racconta il nuovo anno con la formula che in poco tempo l’ha reso l’astrologo più amato dal web. Il suo sguardo preciso e poetico non si limita alle previsioni ma, attraverso simboli, riflessioni e consigli, ci aiuta a esplorare (e affrontare meglio) questo nuovo capitolo della nostra vita. Come in un viaggio sulla macchina del tempo, infatti, Simon ci accompagna non solo verso il futuro , ma anche in un passato che gioca un ruolo fondamentale. Per capire da dove veniamo, chi siamo, e dove stiamo andando. In questo modo, l’oroscopo diventa un prezioso strumento in grado di indicare in quale punto della nostra storia personale ci troviamo, e quali traguardi o sfide abbiamo di fronte a noi. Proprio come un orologio, ci aiuta a leggere e interpretare il passaggio del tempo e gli snodi di una trama che, giorno dopo giorno, siamo noi a scrivere. Non a caso, anche quest’anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale, che permette di comprendere meglio le tematiche principali del 2018. E, soprattutto, aiuta a mettere a fuoco la conquista che nel nuovo anno aggiunge un tassello al nostro continuo percorso di crescita e maturazione. Una novità di questa nuova edizione è «Un giorno per» al termine di ciascun oroscopo mensile: un prezioso calendario di date propizie da segnare sul nostro taccuino.

comments

Oroscopo