CANCRO: OROSCOPO DAL 4 AL 10 MARZO

cancro

Capisco a volte gli stati d’ansia, le preoccupazioni, ma devi anche asciugare lo stato emotivo a favore di un approccio più pratico nel risolvere i problemi. Le ultime settimane sono state una girandola di tensioni. Preoccupazioni causate dal lavoro di uno dei due, o da questioni legate ai soldi (spese arretrate, tasse) o alla casa. In alcuni casi, c’è stata anche una “distanza” da colmare, forse perché il partner si è dovuto allontanare per motivi familiari o professionali. Di qualunque cosa si sia trattato, con l’arrivo di marzo arrivano anche le soluzioni. L’importante è distinguere, “frazionare” i problemi senza assommarli l’uno sull’altro, altrimenti poi si perde lucidità. 

Dopo un periodo altalenante (e in certi casi di tira e molla), va meglio anche nelle coppie nate di recente. Quando inizi una storia devi fare attenzione a non partire dalla fine, ossia a non proiettarti subito tra le quattro mura di una casa. Questa è una cosa che il Cancro tende a fare e che produce effetti diversi tra uomini e donne. Per il Cancro-donna, infatti, può determinare una certa fretta di definire i termini di una relazione (“Cosa siamo?”). Nel Cancro-uomo, invece, può creare una certa ansia per le responsabilità di un rapporto nascente. Nell’uno o nell’altro, meglio viversi le storie nel presente, senza proiezioni. Ancora questa settimana, occhio ad alcune piccole polemiche che possono sorgere venerdì 8 e sabato 9.

LEGGI ANCHE: 

comments

Senza categoria