CANCRO: OROSCOPO MENSILE – NOVEMBRE 2018

A novembre non si può dire che l’amore occupi il “podio” delle tue priorità. Più che altro, sono molti gli impegni legati al lavoro e alla famiglia che tolgono tempo e spazio al cuore. Nelle coppie solide questo non crea particolari interferenze. A risentirne invece potrebbero essere le coppie che da quest’estate stanno attraversando un momento di crisi, o una divergenza di vedute su una scelta importante che in alcuni casi può coinvolgere un trasferimento. O le relazioni ancora in rodaggio, quelle che ancora si stanno “annusando” in cerca di un baricentro. In questi casi, la quadratura di Venere potrebbe (ri)aprire una fase di dubbi e indecisioni, soprattutto se la storia è partita con un qualche ostacolo iniziale come una distanza geografica o l’impegno di uno dei due. Allo stesso modo, gli incontri di novembre potrebbero essere di grande “appeal” ma accendere continuamente un campanello d’allarme (“ci sarà da fidarsi?”). Diciamo una cosa: in amore vuoi fare sul serio, e non sei disposto ad investire più di tanto su persone con le quali già si capisce che non ci sono reali possibilità di costruzione. E questo va benissimo. Ciò che non devi fare, invece, è proiettare il passato sul presente, lasciando che alcune vecchie delusioni ostacoli alcune possibili novità. Tanto, si sa, in amore nessuna nuova conoscenza viene fornita con un certificato di garanzia, né con una data di scadenza. Se hai un nuovo riferimento del cuore, osserva, valuta ma cerca di non saltare a conclusioni affrettate. L’unica eccezione, mi sentirei di dire, è se l’altro è impegnato. In questo caso (a meno che l’altro non si stia “liberando” a prescindere da te), non mi andrei ad impelagare nel ruolo dell’amante. Perché andrebbe totalmente contro il senso di un cielo che ti spinge a darti l’importanza che meriti. Ad uscire dalle retrovie e metterti al centro delle cose. E in questo contesto, un amore “part-time” mi sembrerebbe fuori luogo.

Insomma, questo Cancro scalda i motori, prende confidenza con se stesso e comincia ad “accelerare”. Certe paure non rappresentano più un freno, perché – per usare le parole di Ed Snowden, protagonista del film che gli ho dedicato quest’anno – si rende conto che quella più grande è la paura di aver paura. Ed il Cancro, mese dopo mese, la sta superando, illuminando gli angoli bui e smontando tutto ciò che negli scorsi anni l’ha tenuto sotto scacco. La rivoluzione è partita, e siamo solo agli inizi!

Tappa del viaggio: Quinta (per approfondire clicca QUA)
Parole chiave: benessere, espressione, creatività, romanticismo, fortuna.

LEGGI ANCHE
Il tuo film per il 2018 (“Snowden”)

comments

Oroscopo