I PIANETI PERSONALI: VENERE E MARTE (PARTE 2)

pianeti

I PIANETI PERSONALI: VENERE E MARTE (PARTE 2)

Ciao a tutti! Come state? Andiamo avanti con il nostro “ripasso” sui pianeti! Nel post precedente (che potete recuperare a questo LINK) abbiamo parlato dei primi tre pianeti “personali” (il Sole, la Luna e Mercurio). Adesso andiamo avanti con gli ultimi due pianeti personali: Venere e Marte.

VENERE
Venere è tradizionalmente considerato il “pianeta dell’amore” (e come vedremo per molti versi è vero), ma il suo dominio è molto più ampio: esprime la nostra naturale vocazione a creare relazioni. Di qualsiasi genere. Esprime il nostro bisogno di trovare un terreno comune d’intesa nel quale cooperare, anche a costo di mettere parzialmente da parte il nostro ego, il nostro individualismo. A partire proprio dai rapporti sentimentali, perché ogni “relazione” comporta sempre un certo grado di compromesso. Ma nel suo campo d’azione entrano anche i rapporti di lavoro, le società e i contratti, che legano più persone ad un obiettivo comune ponendo a loro carico una serie di diritti e doveri. E’ considerato il pianeta della “seduzione”, ma anche qua il suo contesto simbolico è molto più ampio: Venere rappresenta infatti tutte le “strategie” che utilizziamo per “tirare l’altro” dalla nostra parte…

…ed esprimere così il nostro naturale bisogno di completamento. E quindi esprime il fascino, la seduzione, i lati di noi che mettiamo in gioco per conquistarci l’altro. Ma anche la capacità di persuasione con la quale lo convinciamo a sposare un’idea, un progetto. Rappresenta ciò che ci piace, e visto che ci attrae negli altri a nostra volta spesso lo “esponiamo” per piacere agli altri. Per certi versi, possiamo considerarla il “braccio armato” della Luna. Se questa infatti rappresenta l’emotività, la sensibilità ed il mondo astratto dei sentimenti, Venere rappresenta la sua traduzione sul piano concreto: l’amore sensuale. Rappresenta la bellezza un po’ a 360°, intesa come forma di armonia che attrae: dalle Belle Arti ad ogni forma di ricerca estetica, compresa la cura dell’immagine personale. Governa i segni del Toro e della Bilancia. 


MARTE
Marte passa per essere il “pianeta della guerra”, ma anche il suo raggio d’azione simbolico è molto più vasto. E’ il pianeta dell’azione e dell’affermazione personale. Il segno e la casa in cui si trova Marte, e gli aspetti che forma con gli altri pianeti ci raccontano il modo in cui facciamo le cose. E da questo punto di vista può essere considerato il “braccio armato” del Sole (proprio come Venere lo è della Luna). Se il Sole infatti stabilisce un “programma di governo” fatto di aspirazioni personali, Marte lo mette in pratica traducendolo in attività ed iniziative più concrete.  “Pianeta della guerra”, dicevamo, perché quando la nostra linea d’azione è intralciata dagli altri, da qualcuno che cerca di metterci i bastoni tra le ruote, lì si attiva la funzione di Marte di farsi strada. 

Anche a costo di spingere, insistere, lottare fino ad entrare in collisione con gli altri. Il rapporto tra Marte e Venere nel tema di nascita ci dice tantissimo sui nostri “sì”, su tutte le volte in cui facciamo un passo indietro per fare spazio all’altro, per trovare un compromesso per amore della pace (Venere). E sui nostri “no”, su tutte le volte in cui tracciamo un confine e lo facciamo rispettare, soprattutto da chi cerca di oltrepassarlo senza essere stato invitato (Marte). E’ per sua natura un pianeta attivo, intraprendente, energico, come il motore di un’imbarcazione: la sua funzione è spingere, andare avanti. Può essere competitivo, sfociare in rabbia ma ancor prima è coraggio, determinazione, assertività. E’ carica vitale, energia sessuale e capacità di affermazione. Governa i segni dell’Ariete e dello Scorpione (insieme a Plutone). 

Come dicevo, il rapporto tra Venere e Marte è fondamentale. Se volete approfondire il tema, gli ho dedicato un altro post che potrete trovare a questo LINK. Con Marte, termina il gruppo dei cosiddetti “pianeti personale”, quelli che stanno più vicini al Sole. Sono i pianeti che esprimono le “funzioni basilari” della nostra biologia comportamentale. Io Sole (“Io sono”), la Luna (“Io sento), Mercurio (“Io penso”), Venere (“io amo”, “io entro in relazione con gli altri”), Marte (“io lotto”, “faccio valere le mie ragioni”). E’ una sorta di planetarizzazione della nostra Coscienza di base. 

Dalla prossima puntata, ci occuperemo di Giove e Saturno, i cosiddetti “Pianeti Sociali” perché, spostando l’asticella un passo più in là (dal centro alla periferia del sistema) governano i nostri rapporti sociali. Ma per il momento ci fermiamo qua. Fatemi capire se ci sembra tutto chiaro, e se avete domande su quanto abbiamo detto finora scrivetemelo nei commenti su Facebook o Instagram. Vi ricordo che se volete approfondire di più tutti questi temi, trovate tutti i video sul canale YouTube a questo LINK. Io vi ringrazio ancora una volta per l’amore e per l’attenzione nei confronti di questa nostra Scuoletta di Astrologia. E’ un progetto al quale tengo davvero moltissimo. 

Un abbraccio e aspetto i vostri commenti!
Con amore,
xxx
S*

Clicca qui per prenotare L’OROSCOPO 2021 – IL GIRO DELL’ANNO IN DODICI SEGNI. 

LEGGI ANCHE: 

comments

Astro-Curiosità