VERGINE: Oroscopo dal 19 al 25 marzo (1/2)

vergine 

OROSCOPO SETTIMANALE (dal 19 al 25 marzo)
 VERGINE
PRIMO QUARTO DI LUNA

Buone notizie nel cielo della Vergine: il Sole e Marte non sono più ostili al segno, ma tracciano una traiettoria rassicurante verso una serie di nuovi orizzonti professionali. Il cielo migliore sarà quello di aprile, ma intanto si possono portare avanti trattative di lavoro, e contatti con clienti che possono allargare il giro di affari. Fortunate e interessanti le giornate di martedì 20 e mercoledì 21, anche per ricevere buone notizie, organizzare una trasferta o interagire con referenti di altre città. Nei prossimi due mesi, chi vuole cambiare direzione deve darsi da fare, perché navigare svogliatamente in una direzione professionale poco appagante non porta da nessuna parte.

Devo dire poi che per alcuni questo mese di marzo – proprio perché ha visto protagonisti alcuni transiti in opposizione, tra cui quello del Sole – ha rappresentato un difficile banco di prova che, soprattutto tra i più giovani o i più ribelli, potrebbe aver creato una frattura con alcuni referenti di lavoro. Qualcuno potrebbe non aver superato un test (anche in termini metaforici), o incrinato un irrimediabilmente un rapporto; ciò che conta ora è rimboccarsi le maniche e ripartire perché chiusa una porta, si aprirà presto un portone. Intorno a giovedì 22 potrebbe esserci un altro momento di tensione da gestire con cautela, specialmente se un po’ di stanchezza accumulata non ti rende del tutto lucido. <Continua a leggere>

[ Pagina: 1  2 ]
Il settimanale degli altri segni
Venere in Ariete (parte 1) | (parte 2)
Mercurio in Ariete
[ SPECIALE 2018 ]
Il 2018 in 12 film (segno per segno)
Il tuo 2018 in un minuto e mezzo (video)
Bye Bye Saturno!
Giove in Scorpione (segno per segno)

oroscopoAcquista ora il nuovo libro di Simon! COME SARA’ IL 2018? Simon & the Stars racconta il nuovo anno con la formula che in poco tempo l’ha reso l’astrologo più amato dal web. Il suo sguardo preciso e poetico non si limita alle previsioni ma, attraverso simboli, riflessioni e consigli, ci aiuta a esplorare (e affrontare meglio) questo nuovo capitolo della nostra vita. Come in un viaggio sulla macchina del tempo, infatti, Simon ci accompagna non solo verso il futuro , ma anche in un passato che gioca un ruolo fondamentale. Per capire da dove veniamo, chi siamo, e dove stiamo andando. In questo modo, l’oroscopo diventa un prezioso strumento in grado di indicare in quale punto della nostra storia personale ci troviamo, e quali traguardi o sfide abbiamo di fronte a noi. Proprio come un orologio, ci aiuta a leggere e interpretare il passaggio del tempo e gli snodi di una trama che, giorno dopo giorno, siamo noi a scrivere. Non a caso, anche quest’anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale, che permette di comprendere meglio le tematiche principali del 2018. E, soprattutto, aiuta a mettere a fuoco la conquista che nel nuovo anno aggiunge un tassello al nostro continuo percorso di crescita e maturazione. Una novità di questa nuova edizione è «Un giorno per» al termine di ciascun oroscopo mensile: un prezioso calendario di date propizie da segnare sul nostro taccuino.

comments

Oroscopo