MERCURIO IN SCORPIONE: IL DETECTIVE

Mercurio in Scorpione

Oggi Mercurio entra in Scorpione, e vorrei dedicare qualche pensiero a questo transito. Come si comporta Mercurio nel segno dello Scorpione, sia in transito che nel tema di nascita? 

Cominciamo con il dire, in termini generali, che un Pianeta rappresenta sempre una determinata funzione, mentre il segno che lo ospita indica sempre un certo modo di essere e di esprimersi di quella determinata funzione.

Mercurio è il pianeta che svolge la funzione del pensiero e della comunicazione. E’ il governatore del modo in cui pensiamo, parliamo, raccogliamo ed elaboriamo dati e informazioni provenienti dall’ambiente circostante.

Lo Scorpione è il segno della Verità, delle realtà simbolica e sostanziale che giace sotto all’apparenza materiale delle cose.

Quando Mercurio transita in Scorpione, si comporta secondo le caratteristiche dello Scorpione: tutti i processi mentali e comunicativi diventano più profondi e penetranti. Mercurio in Scorpione è detective di verità. Se le cose non sono esattamente ciò che appaiono (come spesso accade), Mercurio in Scorpione è un infallibile segugio in grado di seguire e di smascherare apparenze, bugie o mezze verità. Vuole andare a fondo, capire le reali motivazioni di scelte, e atteggiamenti delle persone, leggere tra le righe, cogliere il linguaggio del corpo e delle emozioni, che a volte dice altro dalle parole.

Mercurio in Scorpione porta una comunicazione intensa, fatta di poche parole e di molta sostanza. Odia i fronzoli e i convenevoli. Detesta le cose dette “tanto per”, smaschera le ipocrisie e le contraddizioni.

E’ per sua natura reticente e sospettoso, proprio come un detective in cerca di una verità. In presenza di transiti o aspetti del tema che portano tensione, può diventare anche ossessivo nella sua attitudine a “dubitare”. Questi sono eccessi che possono diventare nevrotici, ma sta di fatto che Mercurio in Scorpione è talmente penetrante e intuitivo che se qualcosa non gli quadra con tutta probabilità qualcosa di stonato c’è realmente.

Nella scrittura creativa, Mercurio in Scorpione si esprime con una forte attitudine alla suspense, all’ingegno narrativo di costruire una trama e poi depistare il lettore con indizi a volte contraddittori, per tenerlo incollato con colpi di scena o scoperte.

Oppure, quando prevale il lato “Marte” dello Scorpione, può stimolare uno stile di scrittura pungente, sarcastico e noir. Per chi ricorda i mitici Monty Python (da “Un pesce di nome Vanda” o “Brian di Nazareth”), l’umorismo del grande John Cleese nasce da un bel Mercurio in Scorpione piazzato in Terza casa (comunicazione, dialogo) che esprime al meglio questa nota sarcastica e grottesca.

Mercurio transiterà in Scorpione fino al 20/11… poi, insieme al Sole, entreranno nel segno del Sagittario. Questo passaggio, da Scorpione a Sagittario, dalle acque profonde dell’inconscio ai panorami sconfinati dei “nuovi orizzonti”, è uno dei più belli e intensi dell’anno, al quale dedicherò presto un post!

Nel frattempo, spero di avervi dato qualche spunto per leggere e interpretare alcuni eventuali “moti del pensiero” delle prossime 2 settimane. Soprattutto i segni d’acqua e di terra risentiranno di questo transito d’intuizione e di verifica. Ma, in un modo o nell’altro, i moti di Mercurio condizionano il modo di comunicare e di relazionarci al nostro habitat e influiscono quindi su tutti i segni, non solamente quelli più affini al segno che ospita il transito.

Se qualcosa non vi è mai stata del tutto chiara, le prossime due settimane possono essere l’occasione giusta per scavare, verificare, indagare. Per comprendere alcune dinamiche che non sono mai state del tutto limpide. Per andare alla sostanza delle cose, scostare quel velo di apparenza e dare un’occhiata ad una radice di verità.

Un abbraccio a tutti!
S*

Detective


comments

Astro-Curiosità