oroscopo 2022 simon and the stars
oroscopo 2022 simon and the stars

Le fasi lunari

SCOPRI LA TUA FASE LUNARE DI NASCITA


Ciao a tutti! Come state? Da oggi Iniziamo ad occuparci di qualcosa di diverso e di molto interessante: applichiamo le fasi lunari al tema di nascita. Pochi infatti sanno in che fase fosse la Luna nel momento in cui sono nati, ma questo elemento contribuisce in modo importante (insieme agli altri fattori, naturalmente) a definire il carattere e l’atteggiamento verso la vita. Ogni singola fase lunare, infatti, ha il suo significato e le sue qualità, e diventa molto interessante calcolare la nostra fase lunare di nascita e soprattutto approfondirne le caratteristiche. 

Qui ci rifacciamo gli insegnamenti del grande Dane Rudhyar, che ha individuato 8 tipologie di carattere in base alla fase lunare di nascita. Prima di addentrarci oltre, però, vediamo come si fa per stabilire la fase di appartenenza. Per calcolarlo, a breve potrete utilizzare un apposito strumento sul sito, ma io consiglio di farlo a mano calcolando la distanza tra il Sole e la Luna nel tema di nascita, perché quella distanza angolare fotografa la fase lunare esistente al momento del nostro primo vagito. 

So perfettamente che ogni volta che parliamo di calcoli qualcuno ha delle crisi di panico, ma è molto più semplice di quanto possa apparire. Per prima cosa diciamo che bisogna sempre partire dalla posizione del Sole, annotando non solo il segno ma anche il grado in cui si trova nel tema di nascita. Lo stesso facciamo per la Luna, annotando segno e grado. (Se non conoscete la posizione esatta del Sole e della Luna, potete ricavarle calcolando il vostro tema di nascita a QUESTO LINK). A questo punto, calcoliamo quanti gradi manchino per raggiungere la Luna a partire dal Sole, che rappresenta sempre il punto di partenza del nostro calcolo. Un primo trucchetto è quello di procedere di 30 gradi in 30 gradi. Un’addizione di 30 gradi ci porterà al grado corrispondente del segno successivo, e diventa quindi molto facile calcolare la distanza fino al segno che contiene la Luna. Arrivati a quel punto, basterà aggiungere o sottrarre i gradi necessari per arrivare a quello esatto. 

Facciamo un esempio, che renderà tutto più chiaro. Ipotizziamo che il Sole si trovi a 5° del Toro, e la Luna a 10° della Bilancia. Partiamo dalla posizione del Sole, aggiungiamo 30 gradi e arriviamo al 5° grado dei Gemelli. Aggiungiamone altri 30 (e siamo a 60 totali) per arrivare al 5° grado del Cancro. Con altri 30 (totali 90) siamo al 5º grado del Leone. Con altri 30 arriviamo al 5° della Vergine (e ne abbiamo aggiunti 120 in totale dalla partenza). Con altri 30, arrivo finalmente al 5° della Bilancia (il segno che ospita la Luna), e ho aggiunto in totale 150 gradi. Per arrivare al 10° della Bilancia (posizione esatta della Luna) mi serve di aggiungere altri 5° arrivando ad un totale di 155 gradi. Questa è la distanza tra il Sole e la Luna sulla circonferenza zodiacale, ed è il risultato che ci permetterà di individuare la fase lunare di appartenenza.

Questo a mio avviso è il metodo più semplice. Poi ce c’è un’altro, leggermente più complesso ma che è anche molto importante da apprendere e padroneggiare, perché risulterà utile per moltissime altre applicazioni, ed è quello della “longitudine assoluta”. Anche questo è un parolone che nasconde un concetto molto semplice. Partiamo dal fatto che lo Zodiaco è una circonferenza di 360 gradi dove ciascuno dei dodici segni occupa una porzione di trenta gradi. Lo Zodiaco inizia naturalmente con l’Ariete, che occuperà quindi i primi 30 gradi della ruota (da 0° a 29°). Il segno seguente, il Toro, occuperà i successivi 30 gradi, e quindi da 30° a 59°. I Gemelli occuperanno i 30 gradi successivi, da 60° ad 89° e così via. Questo trucchetto mi permette di tradurre qualsiasi posizione (segno + grado) in un valore numerico assoluto da 0 a 359 (perché il 360 coincide con il grado 0). 

Ecco la tabella dei valori assoluti: 

ARIETE: 0-29 | TORO: 30-59 | GEMELLI: 60-89 | CANCRO: 90-119
LEONE: 120-149 | VERGINE: 150-179 | BILANCIA: 180-209 | SCORPIONE: 210-239
SAGITTARIO: 240-269 | CAPRICORNO: 270-299 | ACQUARIO: 300-329 | PESCI: 330-359. 

Proviamo a fare un esempio utilizzando lo stesso caso di prima, calcolando quindi la distanza tra un sole al 5º grado del Toro e una luna al 10º grado della Bilancia. Sappiamo che il Toro inizia a 30°, per cui il 5° grado del segno corrisponderà a 35° di longitudine assoluta. Sappiamo poi che la Bilancia inizia a 180°, e quindi il 10° grado corrisponderà a 190° di longitudine assoluta. A questo punto, per calcolare la distanza che ci interessa basterà sottrarre 35 da 190 e otteniamo lo stesso risultato di prima cioè cento 155. Come dicevo prima, per calcolare la distanza tra Sole e Luna potete utilizzare indifferentemente l’uno o l’altro metodo, ma se prendete confidenza con questi gradi di longitudine assoluta, vi torneranno sicuramente utili per una serie di altre applicazioni future in cui invece questo è l’unico metodo utilizzabile. 

Se utilizzando questo metodo doveste ottenere un risultato “negativo” (può accadere) basterà aggiungere 360 per ottenere il risultato finale. Facciamo un esempio. Mi trovo a calcolare la distanza tra un Sole al 5° grado dell’Acquario e una Luna al 20° del Toro. Traducendoli in gradi di longitudine assoluta, avrà 305 per il Sole e 50 per il Toro. Sottraendo il valore della posizione del Sole (305) da quello della posizione della Luna (50) otterrò -255 (valore negativo). Aggiungendo 360 otterrò 155, che è la distanza tra il Sole e la Luna, e grazie a questo valore posso comprendere sotto quale fase lunare sono nato. 

Il risultato ottenuto vi dirà innanzitutto se siete nati nella FASE CRESCENTE (se il risultato va da 0° a 179°) oppure nella FASE CALANTE (se va da 180° a 359°). Già questa distinzione crea un primo spartiacque tra due tipi, che potete approfondire cliccando QUA!

Nell’ambito di questa prima “macro distinzione”, poi, esistono “otto tipi lunari” (a seconda fase lunare di appartenenza). Per il momento, in base ai calcoli effettuati qui, vi basta sapere che: 

  • se Sole e Luna hanno una distanza compresa tra 0° e 44°, siete nati sotto la LUNA NUOVA 
  • se hanno una distanza compresa tra 45° e 89°, siete nati sotto la fase del PRIMO CRESCENTE 
  • se hanno una distanza compresa tra 90° e 134°, siete nati sotto la fase del PRIMO QUARTO
  • se hanno una distanza compresa tra 135° e 179°, siete nati sotto la fase della GIBBOSA CRESCENTE
  • se hanno una distanza compresa tra 180° e 224°, siete nati sotto la fase della LUNA PIENA
  • se hanno una distanza compresa tra 225° e 269°, siete nati sotto la fase della GIBBOSA CALANTE
  • se hanno una distanza compresa tra 270° e 314°, siete nati sotto la fase dell’ULTIMO QUARTO
  • se hanno una distanza compresa tra 315° e 359°, siete nati sotto la fase della LUNA BALSAMICA

In questo modo, potete conoscere la vostra Fase Lunare di nascita, e prepararvi al meglio per una serie di approfondimenti che usciranno nei prossimi giorni! 

Un abbraccio e buoni calcoli a tutti!
Con amore,
xxx
S*

Altro da Le fasi lunari