Astro-Curiosità

Bilancia Green Lantern

LO ZODIACO DEI SUPEREROI: Green Lanterns (Bilancia)


ASTRO-COMICS: LO ZODIACO DEI SUPEREROI
LE LANTERNE VERDI: BILANCIA

Ciao a tutti! Come state? Andiamo avanti con la nostra collezione di Supereroi! Tocca alla Bilancia, per la quale non ho scelto un solo Supereroe, ma un’intera “squadra”: il Corpo delle Lanterne Verdi. Naturalmente perché la Bilancia è l’araldo della collaborazione ed incarna il principio di relazione con gli altri. Per la Bilancia, la parola “insieme” ha un potere quasi magico: ha la capacità di aggregare gruppi, di fare squadra, di tirar fuori il meglio da ciascuno e amalgamarlo in un insieme armonico. Per la Bilancia, non conta solo “cosa fare”, ma come e soprattutto con chi. Con le giuste collaborazioni, la Bilancia prospera. Le collaborazioni sbagliate, o peggio ancora di fronte all’egoismo di chi guarda solamente il proprio orticello, ne mortificano l’animo.

Ma vediamo un po’ chi sono queste Lanterne Verdi: originarie del pianeta Maltus, sono un gruppo di “paladini della giustizia intergalattica”. E la parola “giustizia” richiama immediatamente l’aspetto più “saturnino” dell’archetipo della Bilancia, segno per eccellenza dell’equilibrio, dell’armonia e dell’etica. Ogni forma di ingiustizia e discriminazione (intese come intollerabili manifestazioni di squilibrio) la disturbano profondamente. Ogni eccesso è di per sé da condannare agli occhi di una Bilancia, per la quale l’equilibrio è nel contemperamento degli interessi contrapposti. Ecco perché giudici, negoziatori e mediatori rientrano pienamente in questo archetipo “salomonico” per natura. La Bilancia tende spontaneamente a cercare la via di equilibrio in ogni contrapposizione.

Molto interessante anche la nascita del Gruppo. Sin dalla notte dei tempi, i Maltusiani erano scienziati e grandi studiosi che dominavano i segreti della fisica. Riuscirono persino a trovare un modo per viaggiare nel tempo, ma sottoposero questo potere a una rigida regolamentazione, consapevoli dei dannosi paradossi spazio-temporale che possono derivare dal viaggio nel tempo. Torna ancora il concetto di “regola” (Saturno), come presupposto essenziale affinché esista una giustizia. Ma un maltusiano di nome Krona utilizzò male questo potere per soddisfare una propria curiosità: viaggiò indietro nel tempo fino alla nascita dell’Universo per assistere al suo primo istante di vita, con un gesto sovversivo che ricorda molto il morso della mela nel giardino dell’Eden.

Così facendo, Krona corruppe la nascita e la successiva evoluzione del Cosmo, introducendovi l’entropia. E fu così che i Maltusiani, pentiti per lo scellerato gesto del loro compagno, decisero di dedicare la loro eterna esistenza a contenere il male. Il Maltusiano “Krona” ricorda moltissimo il titano “Chronos” (nome greco di Saturno) signore del Tempo, archetipo della maturazione ma anche dell’invecchiamento. Ed è interessantissimo notare che mentre un maltusiano “cattivo” ha corrotto il cosmo sottoponendolo alle leggi della consunzione (il lato “negativo” del principio Saturnino), i Maltusiani “buoni” tentino di riparare all’errore regolando e mantenendo la giustizia ed equilibrio nell’Universo (variante “buona” dello stesso principio Saturnino).

I poteri delle Lanterne derivano dal loro “anello”, che non è altro che un amplificatore delle loro naturali inclinazioni. E l’anello simbolo dell’unione per eccellenza (la fede nuziale) fa pensare subito alla Bilancia, che come dicevo è proprio il segno del principio di relazione e di ogni forma di rapporto interpersonale. Le Lanterne non sono tutte “uguali”, non hanno gli stessi poteri, e dalla loro cooperazione formano una sorta unico “Supereroe collettivo“. Anche questo è un chiaro riferimento alla Bilancia, segno della collaborazione e del “fare con”. La Bilancia ha di per sé un protagonismo sano, che non cerca di eccellere ai danni del gruppo.

Anche se, va detto, negli ultimi anni si è messa un po’ da parte e adesso sta lottando per riconquistare il centro della scena nella propria vita affettiva e lavorativa. E qui, spoilerando un po’ il cielo del 2021, bisogna dire che nel nuovo anno la Bilancia è finalmente pronta a mettersi più in primo piano. Negli scorsi anni, ha lavorato duramente alla costruzione di una maggiore sicurezza in se stessa. Di una maggior indipendenza, emancipandosi da molte situazioni che la relegavano in ruoli di second’ordine. Adesso, più sicura e determinata, entra a testa alta in un nuovo cielo – con Giove e Saturno finalmente a favore – che premia la sua creatività e che le regala il protagonismo che merita.

green-lantern-corpsPrima di chiudere però c’è un ultimo collegamento tra la Bilancia e le Lanterne Verdi. Il loro “logo” ha una somiglianza impressionante (che lascio giudicare ai vostri occhi) con il simbolo associato al segno della Bilancia. Forse sono solo coincidenze… me lo chiedo spesso quando “leggo” in chiave astrologica libri, film o come in questo caso supereroi. O forse sono riferimenti voluti. O forse, semplicemente, le coincidenze non esistono.

In questo post abbiamo analizzato alcuni aspetti del segno, quelli più “maschili” per così dire, presenti però sia negli uomini che nelle donne del segno. Quando parleremo della Principessa della Bilancia, analizzeremo anche gli aspetti più “femminili”, anch’essi presenti sia negli uomini che nelle donne del segno.

Nel frattempo, se volete leggere gli altri Supereroi, potete trovarli qui: Flash (Ariete)Aquaman (Pesci), Spiderman (Acquario), Iron Man (Capricorno), Batman (Scorpione)Wonder Woman (Vergine), Superman (Leone), Capitan America (Cancro), Thor (Toro), Mr. Fantastic (Gemelli). 

Un abbraccio a tutte le Lanterne Verdi di questa grande famiglia!
Con amore,
xxx
S*

Altro da Astro-Curiosità